FESTIVITÀ NON TI TEMO! ecco i primi 7 semplici consigli per sopravvivere ai bagordi natalizi… (parte 1)

FESTIVITÀ NON TI TEMO! ecco i primi 7 semplici consigli per sopravvivere ai bagordi natalizi… (parte 1)

Arrivano le feste natalizie, e come ogni anno temiamo che l’asticella della bilancia ritorni a salire, recuperando quel peso che, con tanto impegno e dedizione, eravamo riusciti a perdere dopo le vacanze estive.

Tuttavia proviamo a fermarci e riflettere: è veramente impossibile mantenere il peso durante il periodo natalizio?

È possibile vivere le feste all’insegna della salute e del gusto, senza fare particolari rinunce?

Con qualche semplice trucchetto possiamo sopravvivere indenni ai bagordi natalizi, senza fare grandi sacrifici!

Ecco qualche consiglio per non abbandonare le corrette abitudini alimentari in questo periodo ricco di cibo e occasioni sociali, mantenendo una perfetta forma fisica!

1. Pianifica Le Tue Giornate

La strategia vincente per mantenerti in forma è sempre la pianificazione settimanale dei tuoi pasti. In un periodo di pranzi di lavoro e cene con amici, riuscire a organizzare la settimana alimentare in modo ottimale è la soluzione. Per questo motivo può essere utile cucinare in modo preventivo cereali, legumi o verdure in modo tale da fare sempre dei piatti bilanciati, equilibrati e nutrienti.Se su 14 pasti settimanali ti concedi 3 uscite (senza comunque esagerare, ma facendo sempre scelte consapevoli) l’ago della bilancia non si sposterà!

2. Non Saltare Mai I Pasti

Quando hai in previsione una cena con amici / colleghi di lavoro / parenti, evita di saltare il pranzo pensando di poter bilanciare le calorie della giornata! In questo modo arriverai al pasto serale accecata dalla fame e non riuscirai più ad avere effettivamente un controllo sulla quantità di cibo / portate che andrai a mangiare. Non riuscirai a rinunciare ad alcun piatto succulento e sicuramente a qualche bis! Se invece pranzi come d’abitudine con un piatto unico semplice e leggero, arriverai a cena con una “giusta” fame, che ti permette di scegliere in modo consapevole cosa  e quanto mangiare, senza esagerare! Lo stesso discorso vale per il giorno successivo! Dopo una cena abbondante, evita il mattino dopo di digiunare. Infatti anche in questo caso, pensando di “depurarti” dal cenone, arriverai al pasto serale con un’eccessiva fame. A quel punto, qualsiasi cosa troverai nella tua dispensa / frigorifero sarà un ottimo spuntino / cena. La cosa corretta da fare in queste occasioni è di non saltare mai i pasti!

3. Non Fare Il Bis

Evita durante queste occasioni di fare il bis delle portate. Tendenzialmente questi pasti sono sempre abbondanti, più elaborati e sostanziosi, dunque sicuramente più ricchi da un punto di vista calorico di una tua tipica cena o pranzo. Di conseguenza il bis ti sovraccarica ulteriormente in termini di calorie, grassi e / o zuccheri. Non farti tentare dalla gola e aspetta sempre la portata successiva!

4. Riduci Le Porzioni

Nei giorni di festa, se vuoi assaggiare un po’ di tutto, riduci le porzioni. In questo modo ti toglierai lo sfizio di mangiare qualche piatto un po’ più elaborato e sfizioso rispetto alla routine, senza però esagerare. Quando invece sei fuori e ti capita di essere a un buffet, riempi il tuo piatto, privilegiando cibi semplici, non fritti, e poi evita di stare vicino alla tavolata. L’obiettivo di queste giornate non è alzarsi da tavola con lo stomaco eccessivamente gonfio e la nausea per il cibo, ma trascorrere piacevoli momenti con i famigliari / amici.Dimezzando le quantità potrai gustare tutte le portate.Il dolce potrebbe infine essere un’ottima merenda dopo una passeggiata.

5. Usa Piccoli Piatti Da Portata

Per ingannare l’occhio e la fame utilizza (se organizzi un pranzo / cena a casa tua) piccoli piatti da portata. In questo modo, vedendo la fondina piena e colorata, il tuo stomaco e la tua vista saranno più sazi. Se utilizzi piatti grandi dovrai utilizzare più cibo per riempirli! Quindi utilizza i piattini da antipasto e sarai illusa di mangiare di più! Anche l’occhio vuole la sua parte…

6. Non Dimenticarti Della Verdura

Inizia ogni pasto con una porzione di verdura: oltre a fornirti sali minerali, vitamine, antiossidanti e dunque molte sostanze preziose per il tuo organismo, aiuta ad aumentare il senso di sazietà! Ciò ti permetterà di ridurre le porzioni delle portate principali, assaggiando di tutto un po’! Se dunque sei invitata ad una cena tra amici, proponiti di cucinare una o più verdure, magari una cruda e una cotta, assicurandoti in questo modo la loro presenza in tavola!

Se invece vai al ristorante scegli prima della portata principale un piatto di verdure grigliate o un’insalata mista!

Una strategia per ridurre i morsi della fame e l’apporto calorico del pasto! Inoltre ricordati che le patate non fanno ingrassare se mangiate nelle giuste quantità, però non sono da considerarsi una verdura alla stregua di zucchine, broccoli, insalata o pomodori. Le patate contengono amido e come tale vanno consumate al posto di un primo piatto o del pane.

7. Utilizza E Scegli Metodi Di Cottura Semplici

Se organizzi una cena a casa tua oppure ti rechi al ristorante, cerca di scegliere sempre preparazioni semplici e senza intingoli. Se sei tu a dover cucinare opta per cotture alla griglia, al forno e, perché no, per le verdure anche al vapore. Se vuoi fare un soffritto evita di utilizzare olio o burro: fai imbiondire la cipolla con dell’acqua o del vino, che poi sfuma durante la cottura, rendendo la preparazione sana e digeribile. Se puoi, usa sempre olio extravergine di oliva a crudo.

CONTINUA…

CLICCA E SCOPRI COME MOVES CLUB PUÒ AIUTARTI A REALIZZARE I TUOI BUONI PROPOSITI PER L’ANNO NUOVO!

Möves!(MUOVITI!) #muovitiadesso  #muovitispesso